500.jpg

 

 

 

 

In quell’aspetto sobrio e chino

attraverso quello sguardo mesto

 

ti distrae da sé indicandoti più del suo…

altri sentieri

 

neppure ti osserva coi suoi occhi assenti

solo appare che pensi ad altro

 

conservando un diritto mai reclamato

senza altra pretesa se pur lieve speranza……

 

ma quanta danza è ballata in lei..!

quanti suoni si intonano

 

com’è bello ascoltare i fragori della tempesta

che imperversa nel suo animo

 

quanto profonda la dolcezza

delle sue parole

 

che quando pronunciate…

ungono il cuore

..

come miele che stilla dai favi….

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4035519258_b2413f08f8.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

…perchè per un uomo c’è un tempo

 

che diventa il..Tempo

 

 

 

 

 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

e se ogni cosa si fermasse,ogni mondo si rigenerasse,ogni angolo diventasse piazza,una rivoluzione nella rivoluzione,fuori dai programmi e dalla logica.

 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 


 

 

MIELE CHE STILLAultima modifica: 2011-05-14T02:40:15+00:00da jo591
Reposta per primo quest’articolo

3 Thoughts on “MIELE CHE STILLA

  1. Una descrizione attenta
    dove ogni parola tintinna
    e risuona in una eco che si ripete dentro
    parafrasi di sentimento
    dove delicatezza e passione
    non sono in antitesi
    ma si fondono e confondono l’una nell’altra
    mentre l’uomo riconosce se stesso
    nella sua più totale interezza
    fatta di luci ed ombre
    di coraggio e paura
    e dall’accettazione di questo
    si produce la costrizione della vita
    come espressione massima di sè
    completata e appagata dal sentimento
    e nello stupore di ciò
    consapevolmente…

    E mentre gli occhi scrutano l’anima
    l’Uomo trova il suo tempo

    http://youtu.be/lwu4DCkMQE8

    BriCciole…………………………………………………..

  2. Quel miele ha il sapore dell’amore e della passione che inebriano il cuore….

    Un abbraccio Gianni e grazie per le tue bellissime parole di conforto in questo momento di tristezza.

  3. Un abbraccio Gianni e buon inizio settimana!

Lascia un commento

Post Navigation